• In questo momento ci sono: 16 persone che stanno guardando il nostro sito web!
Pubblicato il : 24 Settembre 2022

La magia Rossa

Solitamente quando si parla di Magia il primo pensiero va alla magia bianca e alla magia nera. La prima è la magia positiva legata alla luce e quindi benevola, la seconda invece è la magia negativa legata al potere oscuro, al maligno, ma non ci sono solo queste due, a loro volta esistono altri tipi di magia come quella verde o quella rossa.

La magia rossa è legata alla passione e all’amore ed è soggetta a pratiche magiche proprio indirizzate in questo campo.

Spesso viene utilizzata per riaccendere rapporti amorosi ormai arrivati al declino, oppure per attirare una persona attraverso il desiderio nei nostri confronti. Queste forze scatenate dalla magia rossa possono essere sia positiva ma a volte avere soluzioni negative e distruttive, anche perché fa emergere i desideri e i sentimenti più profondi che abbiamo facendo quindi scaturire potenti energie che appunto potrebbero avere sia qualità benefiche che distruttive.

È una magia molto antica spesso ci sono stati dei ritrovamenti di statuette di terracotta o scolpite che rappresentano la fertilità con connotati tipicamente femminili, legati appunto all’amore, alla fertilità alla procreazione e alla terra, ovviamente sono considerati come primi abbozzi verso il culto della magia rossa.

Nell’antica Grecia gli dei legati alla magia rossa e a cui gli uomini ricorrevano ad invocazioni particolari per accendere desiderio e passione, erano ovviamente Venere dea dell’amore e Eros dio della passione, mentre nell’antica Roma si festeggiava durante i Lupercali che erano una delle festività più antiche e famose durante la quale avveniva la purificazione del popolo, si festeggiava dal 13 al 15 di febbraio in onore del Fauno Luperco dio della campagna e della fertilità. I Lupercali era un evento senza uguali una vera attrazione per molta gente che assisteva alla festa in un turbinio di eccitazione ed emozioni senza precedenti.

Ovviamente con l’arrivo della Chiesa vennero cancellate tutte le feste pagane, ma venne introdotta la festa dell’amore il giorno di San Valentino il 14 febbraio, quindi la festa degli innamorati.

In alcuni testi romani ritroviamo riferimenti al tema delle pozioni amorose e agli incantesimi d’amore, come per esempio Ovidio, Marziale, Catullo e Orazio.

Durante invece il Medioevo con la pressione della religione cristiana venne cancellato ovviamente tutto ciò che riguardava la magia sotto ogni sua forma pena la morte.

Ovviamente in gran segreto la magia ha continuato ad esistere arrivando fino a noi in tutte le sue forme, in questo caso che parliamo della magia rossa il riferimento è la passione e l’amore, argomento molto trattato nel tempo, la nostra vita ruota intorno al desiderio, al mal d’amore che spesso può diventare accecante e doloroso, ci tocca da vicino nei nostri sentimenti più profondi, quindi usando la magia rossa sicuramente ci viene in aiuto per affrontare meglio i nostri affetti e ritrovare un giusto equilibrio vitale.

Esistono vari rituali legati alla magia rossa, alcuni servono per far dividere una coppia oppure al contrario aiutare ad instaurare un rapporto duraturo e amoroso con la persona desiderata. È un mezzo potente e può essere rivolto a chiunque sia in funzione benevola che malevola, suscita passione e sensualità, aiuta alla comprensione di coppia e soprattutto alla protezione della coppia e a migliorare anche l’intesa sia spirituale che passionale della coppia.

La Magia Rossa ci sostiene e ci fa vivere molto più serenamente i nostri rapporti affettivi.

Articoli

tarocchi-potenzialità

Puoi scoprire le tue potenzialità con i Tarocchi

Puoi scoprire le tue potenzialità con i Tarocchi L’uomo in genere pensa di conoscersi profondamente meglio di nessun altro anche se Socrate ammoniva gli uomini dicendo “Conosci te stesso” come cosa più importante. Quindi è molto essenziale scoprire le proprie possibilità e potenzialità per migliorare la propria vita. I tarocchi possono aiutarci a fare scelte […]

Scopri di più
cartomante-chiromante

Differenze tra cartomante e chiromante

Differenze tra cartomante e chiromante La cartomanzia e la chiromanzia sono due arti divinatorie diverse, ma entrambe fanno parte del mondo esoterico anche se hanno peculiarità specifiche diverse. La cartomanzia si differenzia dalla chiromanzia perché il mago legge le carte dei tarocchi che esistono dal basso medioevo. Agli inizi le carte dei tarocchi non avevano […]

Scopri di più
croce celtica

Come leggere i tarocchi col metodo della Croce Celtica

Come leggere i Tarocchi col metodo della Croce Celtica Ci sono varie disposizioni delle carte dei Tarocchi per essere consultate, sicuramente quella principale è la disposizione da sinistra verso destra, per poi sovrapporle in modo orizzontale rispetto alla carta sottostante; tra questi troviamo la disposizione a Croce Celtica. In questo caso oltre ad avere un […]

Scopri di più