• In questo momento ci sono: 16 persone che stanno guardando il nostro sito web!
le-rune
Pubblicato il : 20 Agosto 2022

Le Rune

La funzione delle rune era come quella delle lettere di un alfabeto, ma in modo molto più semplice, non come lo intendiamo noi, ogni runa era raffigurata con un simbolo ideografico o pittorico di qualche principio o potere cosmologico, quindi scrivere una runa significava invocare e indirizzare una forza che rappresentava.

L’alfabeto runico detto Fubark dalla frequenza dei primi sei segni che lo compongono era usato dalle popolazioni antiche germaniche, nordiche dell’Europa settentrionale e della Scandinavia, Vichinghi, Goti, Sassoni e Angli che utilizzavano questi simboli misteriosi per ogni genere di rituali.

In tutto le rune sono ventiquattro più una runa senza nome o simbolo che viene chiamata la runa dello’ Occhio di Odino, la runa dedicata al dio Odino per eccellenza è Ansuz e un poema runico anglosassone recita cosi: “Ansuz fontana del verbo, regge la saggezza, consola i savi, gioia e speranza dei signori”.

La radice indoeuropea ansu significa spirito, essere sovraumano e divino.

La lettura delle rune

La lettura delle rune viene effettuata dal centro verso l’esterno, il centro rappresenta il passato e a mano a mano che si va verso l’esterno indicherà il presente il futuro prossimo ed il futuro.

Per attivare le rune devo essere poste una alla volta al centro della mano sinistra e coperte dalla mano destra messa a forma di cilindro, una volta ispirati sull’intenzione va soffiato con tutta la forza ed energia che abbiamo sulla mano destra.

Odino, era considerato il protettore degli uomini, Dio della Sapienza e della Saggezza, Egli si sacrificò per rivelare all’umanità molti dei segreti della natura nascosti nelle Rune.

Si dice che questi potenti simboli venissero incisi su navi, armi e altri oggetti per proteggere e trasmettere forza e conoscenza, la diffusione degli stessi sembra sia dovuti ai commercianti, che li utilizzavano come forma di scrittura e li diffusero in tutto il continente.

Oggi la divinazione con le rune è un potente strumento di crescita e miglioramento personale, analizzando i disegni delle proprie azioni e decifrando i messaggi nascosti della propria anima.

Le rune ci aiutano a capire il presente e a cercare di scoprire cosa ci riserverà il futuro, a volte possono anche essere usate come talismani, perché sono potenti simboli di energia.

Le nostre sensitive esperte di rune riusciranno a leggere attraverso l’uso delle rune il tuo presente e il tuo futuro con chiarezza, riusciranno quindi a darti veri consigli e suggerimenti a capire cosa il tuo inconscio tiene segreto a te stesso aiutandoti a superare momenti di confusione e contraddittori.

 

 

 

Articoli

Love Bombing: una forma pericolosa di manipolazione emotiva

Love Bombing: una forma pericolosa di manipolazione emotiva Il love bombing è una forma di manipolazione emotiva in cui un partner diventa eccessivamente appassionato e affettuoso all’inizio di una relazione, solo per mostrare un comportamento distante e crudele in seguito. Questo comportamento può essere difficile da riconoscere, soprattutto perché all’inizio la persona può sembrare molto […]

Scopri di più

Infedeltà sui social network: come la cartomanzia può aiutare

Infedeltà sui social network: come la cartomanzia può aiutare   L’infedeltà sui social network è un fenomeno sempre più diffuso nella società moderna. Con l’accesso a internet sempre più facile e la crescente popolarità dei social network, è diventato sempre più facile per le persone incontrare e interagire con altre persone al di fuori delle […]

Scopri di più

Narcisismo Maligno Patologico e Cartomanzia: Un’Analisi

Narcisismo Maligno Patologico e Cartomanzia: Un’Analisi   Il narcisismo maligno patologico è una forma estrema di narcisismo che si caratterizza per la mancanza di empatia, la manipolazione e il controllo delle relazioni interpersonali. Queste persone sono molto abili nel mascherare la loro vera natura, rendendo difficile per le vittime riconoscere la situazione e uscirne. D’altra […]

Scopri di più