• In questo momento ci sono: 16 persone che stanno guardando il nostro sito web!
magia-bianca
Pubblicato il : 17 Ottobre 2022

Magia bianca

La magia bianca viene così chiamata perché rappresenta l’alter ego della magia nera che appunto a differenza di quest’ultima è indirizzata in linea teorica verso intenzioni benevole, positive ed altruistiche, si prefigge obiettivi nobili, o al raggiungimento della verità e della luce spirituale da quest’ultima è chiaro il riferimento del bianco. A volte è facile passare dalla magia bianca a quella nera ovviamente in modo inconsapevole, basta un approccio alla magia con interessi strettamente personali, in un modo poco disinteressato con un animo egoista o poco positivo. Quindi per rimanere nella scia della magia bianca, bisogna infondere nel prossimo positività, incoraggiamento e soprattutto benessere psicologico, affrontando il tutto con un animo sereno, puro e ben disposto. Questo tipo di magia viene usata soprattutto per i cerimoniali attraverso i quali vengono invocati potenze salvifiche come ad esempio gli Angeli o spiriti benevoli. Ecco il motivo per cui è considerata una magia buona, che risolve i problemi. Come suddetto in questi cerimoniali vengono usati degli incantesimi che servono a proteggere da malefici, malocchio e spezzano maledizioni.

A cosa serve la magia bianca?

Questa magia viene usata appunto attraverso dei riti, le richieste che vengono effettuate hanno indirizzo verso la fortuna, energie positive che comprendano tutti gli ambiti della vita, trovare un lavoro che sia soddisfacente e a volte qualche vittoria su alcune situazioni di rivalità amorosa o lavorativa. Ovviamente non dimentichiamo anche la richiesta di serenità e tranquillità della famiglia e soprattutto allontanare le invidie e le gelosie e le energie negative che possano colpire noi e i nostri cari. A volte la magia bianca viene affiancata alla magia rossa che si occupa dell’amore, delle passioni tutte e due sono considerate due magie buone e messe insieme creano un grande potere energetico, ma ovviamente chi fa queste cose deve avere una grande conoscenza esoterica, ecco perché bisogna sempre rivolgerci a personale qualificato e serio.

Incantesimi

Come abbiamo detto la magia bianca è in grado di allontanare tutto ciò che ci circonda negativamente e che anche in minima parte possa ostacolare la nostra serenità, attraverso gli incantesimi che in realtà sono atti propiziatori, aiutano e favoriscono la fortuna e la positività di ogni individuo che lo desidera. Prendiamo ad esempio il malocchio, prima di tutto come già detto dobbiamo rivolgerci a persone esperte, anche perché il malocchio fa parte della magia nera e con lei non si scherza, non è facile togliere le negatività che ci sono state inviate da qualcuno che ci ha preso di mira. Oltre al malocchio un altro incantesimo propiziatorio è quello di togliere una fattura, mai fare l’errore di prendere sotto gamba una fattura, anche lei emana energie negative ed è molto più potente del malocchio, che potrebbe sfociare in un maleficio, quindi come ci accorgiamo di essere diventati vittime di strane situazioni corriamo subito ai ripari rivolgendoci a persone serie che sapranno come tirarci fuori dalle negatività.

Articoli

tarocchi-potenzialità

Puoi scoprire le tue potenzialità con i Tarocchi

Puoi scoprire le tue potenzialità con i Tarocchi L’uomo in genere pensa di conoscersi profondamente meglio di nessun altro anche se Socrate ammoniva gli uomini dicendo “Conosci te stesso” come cosa più importante. Quindi è molto essenziale scoprire le proprie possibilità e potenzialità per migliorare la propria vita. I tarocchi possono aiutarci a fare scelte […]

Scopri di più
cartomante-chiromante

Differenze tra cartomante e chiromante

Differenze tra cartomante e chiromante La cartomanzia e la chiromanzia sono due arti divinatorie diverse, ma entrambe fanno parte del mondo esoterico anche se hanno peculiarità specifiche diverse. La cartomanzia si differenzia dalla chiromanzia perché il mago legge le carte dei tarocchi che esistono dal basso medioevo. Agli inizi le carte dei tarocchi non avevano […]

Scopri di più
croce celtica

Come leggere i tarocchi col metodo della Croce Celtica

Come leggere i Tarocchi col metodo della Croce Celtica Ci sono varie disposizioni delle carte dei Tarocchi per essere consultate, sicuramente quella principale è la disposizione da sinistra verso destra, per poi sovrapporle in modo orizzontale rispetto alla carta sottostante; tra questi troviamo la disposizione a Croce Celtica. In questo caso oltre ad avere un […]

Scopri di più